2 dicembre apre la sede milanese di Cambi Aste

2 dicembre apre la sede milanese di Cambi Aste

0

Pendente platino, diamanti e due zaffiri Sri Lanka, Sec. XIX
Pendente platino, diamanti e due zaffiri Sri Lanka, Sec. XIX

Da lunedì 2 dicembre 2013, Palazzo Serbelloni (storica residenza neoclassica, in Corso Venezia 16 a Milano) ospiterà infatti la nuova sede milanese di Cambi Casa d’Aste una delle realtà più attive nel campo della vendita all’incanto. In questo luogo, Cambi non solo ospiterà le proprie aste, ma offrirà al pubblico un ufficio di consulenza dove richiedere una perizia per valutare mobili, dipinti, argenti, gioielli, tappeti e altro, o per ordinare l’inventario dei propri beni a fini assicurativi o per divisioni ereditarie.

L’apertura della nuova sede di Cambi Casa d’Aste a Milano sarà celebrata con due vendite, in programma lunedì 2 dicembre 2013:

  • Asta 178: Argenti, Orologi e Gioielli Antichi e Contemporanei, ore 10
  • Asta 176: Palazzo Serbelloni Fine Selection, prima sessione ore 15; seconda sessione ore 21

Argenti, Orologi e Gioielli antichi e contemporanei, con lotti provenienti da affidamenti privati di Roma, Milano e Firenze. Tra questi si può segnalare la presenza di un diamante taglio brillante di ct 10,01 (stima € 60.000-80.000) e una collana composta da tre fili di perle naturali con fermezza in diamanti e zaffiri (stima € 20.000-30.000).

Palazzo Serbelloni Fine Selection, proporrà una premiére di opere selezionate, con il meglio proveniente dai vari dipartimenti di Cambi Casa d’Aste. L’asta, infatti, si caratterizza per l’estrema varietà dei lotti. Un’ampia collezione di figure del Presepe napoletano dal XVIII-XIX secolo, per un valore complessivo di circa € 150.000. Libri antichi, tra i quali un importante atlante stampato ad Amsterdam agli inizi del 1700 (stima € 10.000-12.000) e due libri di preghiera appartenenti alla cultura araba (stima € 4.000-5.000). Tra i mobili, un trumeau Luigi XIV lastronato in radica realizzato a Ferrara nel XVIII secolo, caratterizzato dalla base con fronte mosso a tre cassetti, dalla calatoia che cela cassettini e vani a giorno e da un’alzata a un’anta a specchio (stima € 25.000-30.000). Sculture antiche, tra cui quattro tondi gotici in pietra con tracce di policromia raffiguranti i simboli degli evangelisti (stima € 8.000-10.000). Dipinti antichi, tra cui un fondo oro tardo-gotico del pittore Zanino di Pietro (1389-1448), una serie di dipinti del tardo manierismo e del Barocco italiano, tra cui una Sacra Famiglia su tavola, di Luca Longhi del XVI secolo (stima € 20.000-25.000). Per l’Ottocento, un Ritorno dalla campagna di Napoleone Nani (1841-1899), stimato € 40.000-45.000 e un capolavoro di Telemaco Signorini (1835-1901), intitolato Chiacchericci a Riomaggiore con stima a richiesta.

Esposizione dei lotti in vendita da giovedì 28 novembre a domenica 1 dicembre, dalle ore 10 alle ore 19, a Palazzo Serbelloni di Milano (corso Venezia 16).

Info: tel. +39 02 36590462

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY


*