Ceramiche celebrative della Royal Family, la collezione Minelli

Ceramiche celebrative della Royal Family, la collezione Minelli

0
ceramiche manifattura inglese

Si chiama “Un tè con la Regina” la mostra inaugurata sabato 12 novembre, e in programma fino al 6 gennaio 2017, al MUNACS di Arezzo. La visita è stata occasione di incontro con la collezionista dalla quale provengono i pezzi esposti in mostra: Marina Minelli, storica, giornalista e appassionata di storie e racconti delle famiglie reali. Riportiamo uno stralcio della nostra chiacchierata.

“Dalla curiosità per le vicende legate alle dinastie monarchiche è nato il mio blog Altezza Reale, che coniuga la mia formazione da storica alla passione personale”, ci racconta Marina.

Marina Minelli al MUNACS di Arezzo per la mostra Un tè con la Regina

“La Royal Family inglese è parte preponderante di questo interesse, che è diventato poi  collezione. Inizialmente la raccolta è iniziata con ritagli, cartoline e materiale cartaceo, poi sono passata ai souvenir ed infine sono arrivata a focalizzarmi sulle ceramiche celebrative, le commemorative potteries, che sono esposte in questo Museo per la prima volta”.

commemorative potteries al MUNACS di Arezzo le ceramiche celebrative della famiglia reale in mostra

“Il distretto della ceramica inglese, che si trova nello Staffordshire a Nord Ovest di Londra, ha avuto inizio nel XVI secolo, conoscendo un boom nel XVIII secolo e una fase di declino dopo la Seconda Guerra Mondiale. Le ceramiche celebrative hanno inizio con Carlo II Stuart alla metà del XVII secolo, come mezzo di ‘promozione’ per il sovrano, che in questo modo diffonde la sua effige al popolo, in un’epoca nella quale i mezzi di comunicazione erano molto meno rapidi di oggi. Da allora le ceramiche celebrative, mugs, pots, teiere, serviti, piattini, diventano una consuetudine e conoscono un vero e proprio boom con la Regina Vittoria.”

piattino celebrativo matrimonio Carlo e Diana

“In mostra al MUNACS, i visitatori potranno ammirare oggetti rigorosamente Made in England focalizzati sulla figura iconica di Elisabetta II, celebrata nei momenti salienti del suo lunghissimo regno: le nozze di diamante con il regno, i suoi 90 anni, battesimi, compleanni, matrimoni.”

ceramica Bridgewater per i 60 anni della Regina Elisabetta

“Sono rappresentate molte delle aziende e delle tecniche di lavorazione, che hanno reso celebre il distretto della mamifattura delle ceramiche inglese: Spode, Emma Bridgewater, la produzione su commissione della Casa Reale a marchio Royal Collection, la bone china (una tecnica che impasta terra e ossa di bue) etc.”

Royal Collection ceramiche celebrative Giubileo della Regina

Girellando fra le teche, tante curiosità: foto, ritratti, ritagli di giornale. Per una full immersion nell’atmosfera British, vi consigliamo vivamente un giro a questa esposizione, che vi anticipiamo in un breve video della nostra visita.

QUANDO: dal 12 novembre 2016 al 6 gennaio 2017. Orari: dal mercoledì alla domenica 10.30-12.30/15-17; prima domenica del mese e sabato precedente 10-17. Ingresso gratuito per i residenti di Arezzo e provincia.
DOVE: MUNACS ex chiesa di San Sebastiano, Via Ricasoli 1 – Arezzo

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY


*