La bottega di Marcellina sull’Amiata: il passato con la voce delle cose.

La bottega di Marcellina sull’Amiata: il passato con la voce delle cose.

0
bottega di marcellina abbadia san salvatore interno

Ad Abbadia San Salvatore, meraviglioso paese alle pendici dell’Amiata, c’è una bottega dove si conserva il tempo perduto. La signora Marcellina Pinzi Pinzauti è la padrona di casa. Un luogo senza tempo, al quale ora è dedicato anche un libro.

Roberto Alborghetti le ha dedicato un libro “Marcellina e la bottega del tempo sospeso“, presentato il 28 ottobre ad Abbadia San Salvatore. Un racconto fantastico nel quale sono gli oggetti a raccontare la loro vita. Perché nell’emporio della creatività della signora Marcellina, tutto è esposto in “maniera allegramente confusa“. Un luogo dove recuperare il senso del tempo passato, ma anche quello della durata delle cose, riscoprire materiali poveri e cibi preparati ‘come la nonna‘.

marcellina pinzi pinzauti abbadia san salvatore bottega

Il negozio di Marcellina è una vera istituzione che, da sessanta anni ad Abbadia San Salvatore, attrae gente del posto e stranieri. Un orologio antico e un copricapo fatto a mano, un giocattolo di latta e un piatto di ceramica, libri usati e calendari passati, ma anche prodotti locali, come conserve, miele, vini, prodotti della castagna. Un insieme quasi magico che non lascia indifferenti curiosi e visitatori.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY


*