SHARE

Si preannuncia un evento importante, per addetti ai lavori e non, il primo Open Forum su Arezzo Antiquaria, in programma giovedì 20 ottobre al Palazzo di Fraternita. Nelle intenzioni dell’Amministrazione Comunale si tratta del primo appuntamento di un lungo percorso di avvicinamento verso l’anniversario più atteso, i primi cinquanta anni di vita della Fiera Antiquaria di Arezzo (compleanno nel 2018). L’open forum previsto per questa data avrà inizio alle ore 15, avrà come titolo “About 50: l’importanza della Fiera Antiquaria per la città di Arezzo”. Questo incontro, che si inserisce all’interno del più ampio progetto “Arezzo Antiquaria”, vuole essere un’occasione, da condividere con tutti coloro che parteciperanno, di riflessione e di proposte concrete sulla Fiera Antiquaria e su tutto il settore dell’antiquariato.

Arezzo Antiquaria” fotografa una situazione tutta aretina, un insieme di elementi, tutti importanti per la nostra città e il suo indotto commerciale e turistico:

  • la Fiera Antiquaria. Nel 2018 il 50° compleanno, 600 edizioni, 9 milioni di visitatori, 180.000 presenze di espositori, un indotto economico mai rilevato, ma stimabile per ogni anno in qualche milione di euro;
  • gli antiquari in sede fissa: 83 negozi tra antiquari e restauratori solo all’interno del Comune di Arezzo, quasi totalmente racchiusi dentro il centro storico della Città;
  • tre Musei sul “mondo” dell’antiquariato e del collezionismo: la Casa Museo Ivan Bruschi, unica nel suo genere; il Museo dei Mezzi di Comunicazione; il MUNACS, Museo del collezionismo;
  • una passione “locale” per il collezionismo di vario genere nata nel territorio che ha generato associazioni, fiere, mercatini: l’Associazione Il Mondo in Casa; l’Associazione Foto Club La Chimera con la sua Foto Antiquaria; l’associazione Collezionisti Storici Aretini; l’Associazione Gli arditi del ciclismo con la sua Bici in Fiera; l’edizione speciale del 25 aprile e il vintage.

L’open forum si suddividerà in due momenti: una prima parte dedicata ai saluti istituzionali e ad alcuni interventi introduttivi sui temi portanti del progetto; una seconda parte più operativa, che vedrà protagonisti tutti i partecipanti al forum, i quali saranno suddivisi in quattro tavoli di lavoro che avranno come temi portanti la Fiera Antiquaria e il settore antiquariale, i musei e il collezionismo, il turismo, il marketing e la comunicazione. Numerose le personalità di spicco del panorama locale e grande partecipazione anche dei veri e propri protagonisti della Fiera Antiquaria e dell’antiquariato aretino: dopo i saluti del Sindaco Alessandro Ghinelli e del presidente di Camera di Commercio Andrea Sereni, è prevista una breve comunicazione dell’Assessore al Turismo e Commercio del Comune di Arezzo, Marcello Comanducci, che fornirà un quadro aggiornato dell’antiquariato aretino e lancerà alcune idee in vista del 2018. A seguire interventi del direttore di CCIAA, Giuseppe Salvini, di Stefano Dall’Aglio, esperto di marketing turistico, di Daniele Rimini, docente dell’Università di Bologna e di Rebecca Bruni, direttore di Toscanantiquaria.it

QUANDO: giovedì 20 ottobre; dalle ore 15 alle ore 19
DOVE: Palazzo di Fraternita, Piazza Grande, Arezzo (MAPPA)

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY